Piastre a infrarossi: le differenze rispetto agli altri modelli

  • 15 Marzo 2020

Le piastre per capelli sono degli strumenti che si utilizzano principalmente per dare piega e forma ai vostri capelli nei modi e nei tempi che preferite. Si tratta in effetti di strumenti di styling a tutti gli effetti, che sono spesso molto simili anche a quelli che vengono utilizzati dai parrucchieri nei loro saloni. Chi per esempio ha qualche difficoltà nell’occuparsi della messa in piega dei propri capelli utilizzando esclusivamente una spazzola e un phon, potrete trovare l’utilizzo di questi strumenti molto più semplice e adatto alla sua manualità. In effetti le piastre per capelli, almeno la maggior parte delle più popolari attualmente in commercio, sono caratterizzate da una semplicità di utilizzo che le rende adatte davvero a chiunque, anche a chi per l’appunto ha poca dimestichezza con l’utilizzo di questi strumenti. Inoltre in commercio ormai si possono trovare davvero moltissimi modelli di piastre diverse, alcune delle quali sono adatte a tutti i tipi di capelli e anche alla realizzazione di vari tipi di styling diversi. Per capire quale potrebbe essere il modello di piastre più adatto alle vostre esigenze personali dovreste tenere conto per prima cosa di come volete utilizzare la piastra e del tipo di piega che volete realizzare; inoltre dovrete anche tenere presenti alcune caratteristiche tecniche che potrebbero rendere una piastra migliore di un’altra. 

Tra i tanti modelli di piastre per capelli ce ne sono alcuni che sono caratterizzati da tecnologie molto particolari; una di queste è la piastra a infrarossi. Le piastre a infrarossi si presentano solitamente con le stesse caratteristiche delle piastre tradizionali, sia per quanto riguarda il design che la struttura o i materiali; la differenza sta invece nel meccanismo di funzionamento con il quale il calore viene propagato sul capello. Infatti i raggi a infrarossi sfruttano una lunghezza d’onda più lunga rispetto al calore tradizionale e quindi consentono una penetrazione più profonda. Il calore penetra direttamente nei capelli, riscaldandoli dall’interno verso l’esterno. Questa tecnologia rende queste piastre molto veloci ma sopratutto poco aggressive verso i capelli.